23-02-2021

About us | Il Fisioterapista


Sull'ultimo numero de Il Fisioterapista viene posta attenzione sul tema dell'anzianità e dei percorsi curativi per i soggetti più fragili, sempre più numerosi nella struttura della popolazione.

I dispositivi ad elevato contenuto tecnologico oggi a disposizione di medici e fisioterapisti sono in grado di rilevare in modo oggettivo i punti di debolezza del soggetto, permettendo al professionista di disegnare il percorso migliore di trattamento riabilitativo.

Nell'articolo del Dott. Michele Paniccia, Medico Chirurgo, Specialista in Neurologia presso l'Istituto di Riabilitazione Santo Stefano di Porto Potenza Picena (MC), vengono messi in luce tutti gli aspetti su cui oggi va costruito un approccio sempre più integrato per gestire il paziente.

Dal monitoraggio del rischio di caduta, al trattamento preventivo e quello riabilitativo, il Dott. Paniccia analizza come poter lavorare con i soggetti di terza età focalizzandosi sul controllo posturale, sulla propriocezione e sull'equilibrio.

Da qui l'importanza della Gait Analysis e del bio-feedback tecnologico con il modulo di Gait Trainer, analisi che vengono effettuate sul nostro sistema Walker View.

Oggi le tecnologie robotiche non solo possono integrarsi con le attività diagnostico-riabilitative tradizionali, bensì possono dar vita a percorsi di continuità assistenziale in cui il dato oggettivo ha valore fondativo per il professionista.

Leggi di più:

http://bit.ly/3by4UPr



Richiedi Informazioni

Desideri maggiori informazioni sui nostri prodotti o desideri avere indicazioni? Compila il form a lato, ti risponderemo il prima possibile.

I campi contrassegnati da * sono obbligatori.